#ATTENTIALLAVIPRA

Benvenuti in un mondo di seduzione, mistero,
sensualità e design.

Vipra Rossa e Vipra Bianca vengono prodotti dalla storica Casa Vinicola Bigi, fondata da Luigi Bigi nel 1880 a Ponte Giulio, nei pressi di Orvieto.Nel panorama vinicolo italiano esiste un binomio che identifica immediatamente un vino: dire Orvieto significa infatti parlare della splendida città murata Umbra, sorta su uno zoccolo di tufo per mano degli etruschi, ma anche del prestigioso vino bianco. La storia moderna e la fama mondiale del vino Orvieto sono strettamente legati alla nascita della Casa Vinicola Luigi Bigi, nel 1880. Oggi nella sua cantina all’avanguardia, in località Ponte Giulio, alla base della rocca tufacea di Orvieto, oltre ai bianchi importanti si producono anche i vini rossi, prevalentemente a base di uve Sangiovese dell’Umbria.

Oltre ai classici vini bianchi e ai rossi di grande interesse, Bigi firma le selezioni Vipra Rossa e Vipra Bianca, due vini originali, fortemente evocativi del proprio territorio.

Il fascino e la seduzione, in equilibrio con la tradizione e l’originalità, trasformano questo vino, il cui nome è ispirato alla nobile famiglia orvietana Monaldeschi della Vipera, in un momento speciale nella vita di tutti i giorni. Vipra Rossa nasce con la vendemmia 2002, da uve Merlot e Sangiovese dell’Umbria, in prevalenza, vinificate separatamente in tini di acciaio. Dopo la fermentazione malolattica, una parte di vino si affina da 8 a 12 mesi in barrique di legno francese. Vipra Rossa, dal colore rubino profondo e dal profumo intenso con note fruttate, magnificamente amalgamate con sentori di spezie, ha un sapore morbido e ben equilibrato.

CONSERVAZIONE OTTIMALE: a 2-3 anni dalla vendemmia se in bottiglie coricate al fresco e al buio.
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: arrosti e carni alla griglia, agnello, formaggi stagionati.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18°C.

Vipra Bianca è un’esaltazione della purezza, della trasparenza e della bellezza che ne deriva. Nasce con la vendemmia 2006, da uve Grechetto e Chardonnay dell’Umbria, vinificate con una lenta fermentazione di circa 3 settimane in tini di acciaio, rigorosamente a temperatura controllata. Vipra Bianca, dal colore paglierino lucente con sfumature verdi e dal profumo ampio e delicato di mandorla fresca, acacia e note agrumate, si distingue per il gusto ricco e fresco, elegantemente equilibrato da un’intrigante morbidezza.

CONSERVAZIONE OTTIMALE: si consiglia di bere giovane o anche
a 1-2 anni dalla vendemmia, se in bottiglia coricata e al fresco.
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: antipasti in genere, i primi a base di pesce,
carni bianche, formaggi freschi.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12°C.

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo nella navigazione acconsenti al loro utilizzo.

OK, HO CAPITO Maggiori informazioni